• Create an account
    *
    *
    *
    *
    *
    Fields marked with an asterisk (*) are required.

Font Size

Cpanel

Programmi dei corsi e informazioni logistiche

 

Puoi consultare i programmi nella sezione di questo sito.

Puoi scaricare qui  il volantino delle iniziative 2017/2018

 

Aperto l'anno accademico, partiti i corsi 2014/2015

inaugu14 15Grande successo sabato 18 per la festa di apertura dell'anno accademico. Oltre 600 persone presenti, dopo i saluti del Presidente Paolo Colombo, del fondatore Pier Bartolo Piovano e del sindaco Angelino Riggio, presente insieme a quasi tutta la Giunta Comunale un bel momento di spettacolo con il trio Artemusica. Adesso iniziano i corsi, buon anno accademico a tutti! 


A corsi iniziati  è ancora possibile iscriversi il martedì e il giovedì presso il Centro Grosa di via Galimberti dalle ore 20,30 alle 22,30 durante le lezioni che si svolgono in quella sede.

 

In tempi di crisi la proposta dell’Unitre di Nichelino è veramente straordinaria: con 50 €, il costo dell’iscrizione, è possibile frequentare oltre 60 corsi, senza vincoli di età e senza che venga richiesto titolo di studio 

Ai corsi Unitre, che quest’anno compie 25 anni, partecipano ogni anno circa 1000 persone di tutte le età, ci sono corsi pensati per le persone più giovani e altri che coinvolgono maggiormente persone meno giovani, anche se negli anni il vero successo dell’UNITRE è stato il mix tra persone di diverse generazioni che si è creato nelle diverse iniziative,un grande arricchimento per tutti. 
Oltre ai nichelinesi sono molte le persone che arrivano da fuori città, magari per frequentare qualche iniziativa con gli amici.

Nel seguito dell'articolo è possibile vedere  in sintesi cosa offrono quest’anno i programmi.  Per approfondire è possibile visionare i programmi completi nella sezione CORSI 2014/2015.

Grande successo ha da sempre il corso di Psicologia,  curato dal dr. Piovano e dalla dr.ssa Anna Tamburini. Quest’anno, in occasione dei 25 anni, il programma è particolarmente ricco di ospiti e di tematiche. Si parlerà di psicosomatica, di come vincere paure, fissazioni e sensi di colpa. Tra gli ospiti del corso anche il procuratore Giancarlo Caselli.Come tutti gli anni è prevista una grande gita per la primavera. 

Molto interessante il nuovo corso di Sociologia, dove sotto la guida di un docente esperto si approfondirà il pensiero dei  maestri della sociologia, imparando a vedere i fatti “al di là dell’ovvio”, con chiavi di lettura e di pensiero che si potranno applicare ai fatti di tutti i giorni, una bella occasione insomma per imparare a ragionare in modo critico.
Nuova proposta anche il corso di Zumba, una bella occasione per divertirsi e tenersi in forma con la musica latino americana sotto la guida di una insegnante esperta.
Un gradito ritorno, dopo alcuni anni di assenza, è il Laboratorio Teatrale dove sotto la guida di una regista si affronteranno le tecniche di recitazione per arrivare alla realizzazione di un vera e propria m danzarappresentazione teatrale che verrà proposta alla fine dell’anno.Viene riproposto,  dopo il grande successo dell’anno passato, il corso di Danza Orientale, meglio conosciuta come "danza del ventre", un corso riservato alle donne per insegnare i segreti di questa danza che  porta con sé qualcosa di ancestrale, di magico.
Ci sarà ancora  il corso di Ballo Liscio dove verranno insegnati i primi rudimenti  di mazurca, valzer, polka, tango, valzer lento e fox.
Viene riproposto anche il corso di Latino Americano,frequentato da tanti giovani ma anche dai meno giovani,  un corso dove non solo si  impara a ballare ma si sta anche in compagnia. Moltissimi i giovani (ma non mancano i meno giovani) che lo frequentano, e così il corso diventa  una vera e propria festa quindicinale tra salsa portoricana, merengue e bachata, dove l’obiettivo è anche quello di trascorrere un po’ di tempo in modo divertente in compagnia e di conoscere persone: ogni anno sono tanti i gruppi di amici che si iscrivono per passare insieme una serata in allegria e imparare le tecniche.
Interessante nuova proposta anche il corso di Difesa Personale dove verranno illustrate in modo semplice le prime tecniche di autodifesa.
Viene riproposto anche quest’anno, in collaborazione con il Centro Nuoto, il corso di Nuoto. Nelle fasce assegnate sarà possibile iscriversi e nuotare da gennaio a maggio, sino al limite di occupazione degli spazi: chi è interessato deve pertanto affrettarsi nei primi giorni di iscrizione. Per questo corso è necessario un contributo aggiuntivo richiesto dalla piscina di 10 € e una quota assicurativa aggiuntiva di €15 annuali da versare direttamente al Centro Nuoto che gestisce il corso.
Nel campo delle lingue straniere il corso di Inglese viene proposto  su 3 livelli: base, intermedio e avanzato. Il corso base è rivolto a chi non sa nulla ed inizia dai primi rudimenti della lingua, il corso intermedio è rivolto a chi ha già frequentato negli scorsi anni o ha conoscenze scolastiche della lingua, mentre il corso avanzato mira a consolidare le principali funzioni linguistiche e le strutture grammaticali, proponendo anche la lettura di alcuni brani in lingua e la ricerca di scambi con l’estero per migliorare le proprie conoscenze.
Torna dopo il buon successo  il corso di Spagnolo  suddiviso in corso base e avanzato, dove ai partecipanti del corso base  verrà insegnato ad usare espressioni di uso quotidiano e frasi basilari per soddisfare bisogni di tipo concreto quali presentarsi, chiedere informazioni ecc…., mentre al secondo livello ci si concentrerà sull’uso dei principali verbi e della pronuncia, introducendo anche elementi di cultura spagnola. Riproposto anche  il corso di Lingua Russa dove verranno insegnati i  primi elementi di conversazione e ad orientarsi nelle situazioni di vita comune.
Per finire con le lingue straniere il corso di Francese viene proposto con un livello base, dove si  presentano  le principali strutture grammaticali con particolare attenzione alla proposta di  semplici situazioni di vita quotidiana ed un livello avanzato, destinato a chi ha già frequentato negli scorsi anni o ha una conoscenza di base della lingua. Quest’anno anche un corso di Conversazione dove chi conosce la lingua può esercitarsi a parlare.
Corso I POETI E LA LUNA 2Ancora novità: la prof.ssa Marcella Pepe propone quest’anno un corso monotematico su Luigi Pirandello,  un viaggio tra le principali opere dell’autore svolto con la consueta grande professionalità.
Tra le nuove proposte anche “Fisica e Consumo efficiente dell’energia” dove, dopo alcune lezioni sulle principali variabili della fisica, verranno trattati temi quali il risparmio energetico e la gestione ottimale degli  edifici.
Il corso su “L’esplorazione dello spazio”, curato da un esponente dell’Agenzia spaziale europea ripercorrerà anche quest’anno le diverse fasi delle esplorazioni spaziali,  ricordando missioni e personaggi, con attenzione anche alla vita extraterrestre e agli UFO.
Programma  nuovo anche per il corso di “Veterinaria e Sicurezza alimentare”. Si parlerà del  cane e del gatto, della petteraphy, ma anche dell’interessantissimo tema della sicurezza degli alimenti, le regole da seguire per il trattamento del pesce ecc., anche quest’anno ci sarà la docenza prestigiosa del  prof. Franco Guarda,  già Docente dell’Università di Torino ed ex Presidente della Società Europea di Patologia Veterinaria, oltre ad altri esperti del settore.
Ci sarà come sempre il corso di  Internet, volto ad illustrare come funziona il web, la posta elettronica, i motori di ricerca. Verrà inoltre spiegato come telefonare gratis utilizzando la rete , come pubblicare un video su You Tube, come funzionano i social network come Facebook e Twitter,  oltre a molti altri aspetti di quella che viene considerata l’evoluzione del mondo di Internet. Il corso prevede numerose esercitazioni pratiche, anche individuali, con i tutor nella Biblioteca Comunale.
Dopo il successo dello scorso anno viene riproposto  il corso di Informatica base per principianti: verranno fornite le prime nozioni sull’uso del computer, di Internet  e dei software applicativi per chi non ne sa proprio nulla: chi vuole può portarsi il proprio pc portatile e seguire praticamente le lezioni, mentre verso la fine dell’anno sono previsti alcuni laboratori individuali di approfondimento.
Per restare in campo tecnologico viene riproposto il corso Smartphone, Tablet, e-Book, il cosiddetto Internet da taschino, dove verranno analizzate e confrontate le diverse piattaforme sul mercato e verrà illustrato il funzionamento di questi dispositivi che sono sempre più diffusi.
Altra iniziativa il corso La prima guerra mondiale, dove si parlerà del conflitto 1914-18 e della fine delle monarchie.
Il corso di Filosofia prenderà quest’anno in esame le principali opere di alcuni grandi filosofi a partire da Aristotele.
Grande importanza riveste da sempre all’Unitre il corso di Teologia : si tratterà quest’anno di un corso di approccio alla Bibbia, approfondendo in particolare la ricerca delle analogie e dei collegamenti tra Antico e Nuovo Testamento.
Viene riproposto il corso di Giardinaggio dove si impara a curare un orto con tecniche biologiche con la guida di Claudio Bosco, un grande esperto del settore e  si approfondiscono le tecniche di potatura.
Storia dell’arte prenderà quest’anno in esame, da un lato, alcuni tra i fenomeni decisivi  per l’evoluzione dell’arte italiana nel corso dei secoli, dall’altro, inquadrare gli stessi in un più ampio contesto, attraverso il confronto con culture artistiche europee ed extra europee.
Prosegue il corso di Apicoltura dove con la guida di un esperto si imparerà a conoscere il fantastico mondo delle api e a produrre miele “made in Nichelino”.
Viene riproposto dopo il buon successo degli scorsi anni il corso di Storia: quest’anno si prenderà in esame la storia dell’uomo e la sua emancipazione, partendo dalla preistoria sino alle civiltà antiche.
Il corso di Medicina verterà sulle consuete interessanti lezioni sulle patologie dell’età adulta e avrà poi una parte monografica sulla “manutenzione del cervello”,  curata da tre giovanissime esperte che illustreranno come prevenire l’invecchiamento cerebrale e come lavorare per il mantenimento della memoria.
Nel corso di Attività Fisico Motoria  verranno invece proposti semplici esercizi a corpo libero, in parte a terra, per fare acquisire una maggior consapevolezza del proprio corpo e per migliorare il proprio benessere fisico.
Altro corso che viene riproposto è Cultura Piemontese,  incentrato quest’anno maggiormente sulla parte culturale di conoscenza della nostra Regione e delle sue bellezze naturali e artistiche,  anche se non mancheranno accenni alla lingua.
Fotografia e Trattamento delle Immagini Digitali,  consente di apprendere e approfondire la tecnica fotografica attraverso l’analisi ed il commento di foto, diapositive ed altro materiale. Nel corso anche una interessante parte sulla storia della fotografia. Gli allievi particolarmente interessati potranno prendere parte anche all’attività del Fotoclub/4 Clik. Verrà posta una particolare attenzione alle tematiche della fotografia digitale, alle tecniche e ai software che consentono il trattamento delle immagini digitali.
Altra proposta consolidata che consente anche di fare attività fisica è il corso di Yoga, suddiviso fra principianti ed avanzato, nel quale sono presentate le pratiche dello Yoga integrale e vengono illustrate posizioni, tecniche di controllo del respiro e altro ancora.
Shiatsu ci presenta i segreti di questa terapia per stimolare i poteri naturali di recupero del nostro organismo, mentre Storia dell’opera lirica si prefigge lo scopo di evidenziare tutti gli aspetti che costituiscono la natura del teatro in musica, analizzando in particolare opere come AIDA,CARMEN, LUCIA, RIGOLETTO che ci forniranno gli spunti per sviluppare il tema delle nostre serate. 
grafo1Nel corso di Grafologia verranno proposti, tra l’altro  esercizi di motricità grafica finalizzati al rilassamento del gesto e allo scioglimento delle contrazioni localizzate nelle dita, nei polsi, nella mano, nelle braccia, nella spalla, nella nuca, nel dorso, mentre nel corso di Matematica applicata, dopo un ripasso dei concetti fondamentali, verranno  illustrati anche concetti di fisica in modo semplice.
Verranno presi in esame paesi europei ed extra-europei durante   il corso di Geografia, che ha sempre un alto gradimento, e prevede anche alcune visite ad aziende e altre realtà della nostra Regione e scambi con Unitre di altri paesi: nel corso saranno presenti anche alcuni ospiti esterni.
Nel corso di Arti grafiche e pittoriche verrà dedicato spazio sia all’illustrazione delle principali tecniche del disegno che all’approfondimento della tecnica ad olio.
Due laboratori specialistici per chi vuole creare oggetti: Perle e perline dove  i principianti potranno sbizzarrirsi e creare orecchini, collane e pendenti utilizzando differenti tecniche e Piante e Fiori dove si imparerà a  realizzare fiori in carta e tessuto e composizioni floreali.
Viene riproposto il corso di Patchwork dove, con un po’ di fantasia, si imparerà a realizzare delle vere e proprie opere d’arte con la stoffa, piccoli oggetti per la casa, capi di abbigliamento e coperte.
Hanno le caratteristiche del laboratorio i corsi  di Ricamo e Taglio e Cucito dove verranno forniti i primi elementi e si imparerà a realizzare tovaglie, tendaggi, lenzuola, gonne e tubini.
Pittura su ceramica sarà articolato su due livelli, base e avanzato per chi già conosce le tecniche.
Dall’uso della creta e della pasta di maizena nasce il corso di Creta e Pasta di maizena, nel  quale  saranno illustrate le tecniche di preparazione e manipolazione che consentiranno agli studenti di realizzare fiori, addobbi, piccoli gioielli e quant’altro la fantasia suggerirà.
Nel corso di Découpage si insegneranno le tecniche per creare piccoli capolavori con i ritagli della carta e dei tovaglioli mentre nel corso di  Pittura su stoffa e vetro verranno illustrate tecniche di disegno su vetro cattedrale a piombo e su stoffa: interessante anche la parte sulla storia della moda e del costume.
Nel  laboratorio  di Bambole e animaletti in stoffa infinesi imparerà a costruire bambole in tessuto e poi a vestirle e a realizzare simpaticissimi animaletti in stoffa.
Per iscriversi non è richiesto titolo di studio, ci si può iscrivere dai 18 anni in su. Per le iscrizioni a corsi iniziati occorre recarsi il martedì e il giovedì presso il centro sociale Grosa di via Galimberti nelle giornate di m artedì e giovedì dalle 20,30 alle 22,30 durante i corsi che si tengono in quella sede.

 

 

Informazioni per l'iscrizione

 
 
You are here Aperto l'anno accademico, partiti i corsi 2014/2015
Oltre 1000 iscritti da 25 città diverse, più di 50 corsi, conferenze, gite e visite didattiche

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui Privacy navigazione.

Accetto i cookie in questo sito.

EU Cookie Directive Module Information