Font Size

Cpanel

Programmi dei corsi e informazioni logistiche

 

Puoi consultare i programmi nella sezione di questo sito.

Puoi scaricare qui  il volantino delle iniziative 2017/2018

 

Il saluto di Paolo Colombo, Presidente Unitre

L'UNITRE è la vera proposta social

Siamo nell'epoca dei social media, i ragazzi ma anche i meno giovani passano il tempo perennemente con il dito e gli occhi sullo schermo dello smartphone.

Attraverso la rete molti riprogettano addirittura la propria identità, le foto del profilo sempre nuove, il racconto quasi in diretta delle proprie esperienze, ovviamente solo quelle che possono piacere e aumentare i "mi piace" e il numero dei "followers" sulle diverse piattaforme. Si cerca, insomma, un riconoscimento sociale sovente senza muoversi dalla tastiera del proprio PC.
Intendiamoci, la rete non è brutta, connette le persone, offre possibilità di incontro e solidarietà, mantiene unite famiglie che ormai sono sparpagliate per il mondo ma è innegabile che il desiderio di connessione digitale può isolarci da chi ci sta vicino e farci perdere occasioni di scambio e di incontro, farci preferire una conoscenza superficiale che non è quell'esperienza di incontro e di prossimità a cui la parola "amico" deve fare riferimento: in sintesi, non si può vivere ed esistere solo sui "social".
I nostri rapporti e le nostre relazioni devono essere un po' meno connesse e un po' più vere e reali.
La proposta dell'Unitre di Nichelino offre la possibilità di viverla veramente una vita social, conoscendo persone nuove, parlando e guardandosi negli occhi e allo stesso tempo incrementando le proprie conoscenze e vivendo la città che oggi più che mai non deve essere un dormitorio ma un luogo vivo dove si incontrano persone e si costruisce la storia del proprio territorio.

Insomma, meno connessi ma più umani.
Anche quest'anno la proposta dell'Unitre è molto valida e ricca e va dalle proposte più "culturali" a quelle di aggregazione o artistiche: per tutti dunque non ci sono più scuse per non vincere la pigrizia e uscire di casa.
Il risultato sarà meraviglioso come sempre: tante persone che si incontrano, culture che si fondono, amicizie che nascono, interessi che rivivono.
Tutto questo grazie al tempo e alle competenze che regalano i docenti e le persone che organizzano e gestiscono l'attività perché, non dimentichiamolo, l'Unitre è composta tutta da volontari. Grazie a chi ci aiuta, dal giornale Nichelino Comunità, da sempre sponsor dell'iniziativa, all'Amministrazione comunale, parrocchie e associazioni che concedono spazi per le diverse attività.
Come d'abitudine lascio un pensiero come occasione di riflessione....e auguro uno splendido anno accademico a tutti, siate "barche coraggiose!".

"Conosco delle barche
che restano nel porto per paura
che le correnti le trascinino via con troppa violenza.
Conosco delle barche che arrugginiscono in porto
per non aver mai rischiato una vela fuori.
Conosco delle barche che si dimenticano di partire
hanno paura del mare a furia di invecchiare
e le onde non le hanno mai portate altrove,
il loro viaggio è finito ancora prima di iniziare.
Conosco delle barche talmente incatenate
che hanno disimparato come liberarsi.
Conosco delle barche che restano ad ondeggiare
per essere veramente sicure di non capovolgersi.
Conosco delle barche che vanno in gruppo
ad affrontare il vento forte al di là della paura.
Conosco delle barche che si graffiano un po'
sulle rotte dell'oceano ove le porta il loro gioco.
Conosco delle barche
che non hanno mai smesso di uscire una volta ancora,
ogni giorno della loro vita
e che non hanno paura a volte di lanciarsi
fianco a fianco in avanti a rischio di affondare.
Conosco delle barche
che tornano in porto lacerate dappertutto,
ma più coraggiose e più forti.
Conosco delle barche straboccanti di sole
perché hanno condiviso anni meravigliosi.
Conosco delle barche
che tornano sempre quando hanno navigato.
Fino al loro ultimo giorno,
e sono pronte a spiegare le loro ali di giganti
perché hanno un cuore a misura di oceano."

Jacques Brel

 

Last modified on 10 Settembre 2017
Published in Benvenuto agli iscritti Read 2536 times

Informazioni per l'iscrizione

 
 
You are here Benvenuto agli iscritti Il saluto di Paolo Colombo, Presidente Unitre
Oltre 1000 iscritti da 25 città diverse, più di 50 corsi, conferenze, gite e visite didattiche

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni cliccare qui Privacy navigazione.

Accetto i cookie in questo sito.

EU Cookie Directive Module Information